1 gennaio 2000

Fai pubblicità al tuo blog o sito su "Diario di bordo"!



Hai un blog o un sito e vuoi farlo conoscere
al maggior numero di persone per accrescere le tue visite?

"Diario di bordo" ti offre la possibilità
di piazzare il tuo banner nella sua home page!


Contattami scrivendomi a "tangalor@gmail.com" oppure cliccando sul link "Contattami al volo!" che trovi nella colonna di destra in alto.




Storia del blog "Diario di Bordo"

Non c'è un perchè preciso per cui mi sono messo a scrivere questo blog. Non c'è un'intenzione precisa che mi abbia mosso a scrivere. Non c'è nemmeno uno scopo preciso se non quello di divertirmi e condividere idee e pensieri e tutto ciò che s'incontra per la strada. E l'idea che la vita sia un grande, inesplorato viaggio tutto da vivere - sebbene non si sappia cosa accadrà o dove andremo, chi incontreremo e cosa faremo - con un senso profondo da trovare e ricercare in ogni linea scritta o letta della storia della nostra vita.

Ecco una piccola galleria delle intestazioni del blog dall'inizio fino ad oggi:

Il blog nasce in un pomeriggio di maggio del 2007
La prima intestazione è quella standard di un template classico Blogger.


Primi mesi del blog - estate 2007
Primi post e prime prove di blogging. Inizia il divertimento!


Fine anno 2007
Sempre in viaggio: verso quale altro nuovo porto approderemo?


Inizio anno 2008
Mi attende una nuova terra: lascio Siena ed approdo a Milano. Inizio pure a lavorare. Insomma cambia tutto nella mia vita: ho tutta l'impressione che il viaggio in mare aperto sia appena iniziato. E allora godiamoci il sole e la brezza leggera!

Estate 2008
S'intravede il sole e la terra di sempre da riabbracciare. Prosegue il viaggio - dentro e fuori di me - alla ricerca della mia Terra, con il Vento che guida, alla ricerca di me. Post dopo post il divertimento prende forma piano piano!

Autunno / Inverno 2008
Siamo sempre in mare ma è giunto l'inverno. E si inizia a sentire un po' di freddo! Si vede il ghiaccio - dei nostri cuori freddi! - e le mani iniziano ad aver bisogno di guanti per coprirsi. Non basta più solo un giaccone per alleviare il freddo che circonda l'imbarcazione!

Fine 2008 ed inizio 2009
I nodi dell'amore: ecco cosa tiene ferma la vela affinchè prenda tutto il Vento buono che la guidi là dove dovrà approdare. Più i nodi sono stretti, più la Vela è salda verso la buona direzione, alla ricerca del Sole e del caldo.

Primavera / Estate 2009
Trovata una terra calda ed accogliente, ricca e meravigliosa per attenzioni e sensibilità, si vede il Sole e lo si vuole raggiungere. Facciamoci ancora spingere un po' dal Vento perchè solo Lui fa... spiegare le vele al Vento della Vita!


Autunno / Inverno 2009 (cambio template)
Ormai insediato in una nuova terra, mi godo lo spettacolo da dietro la steccionata del giardino e mi riposo un po' godendo il Sole e l'aria calda, il verde rigenerante ed il Cielo azzurro. Il viaggio non è certamente concluso - si può stare tanto tempo dietro una steccionata? - ma bisogna recuperare energie per quel che verrà!

E la prossima?
Cosa accadrà nella prossima puntata?