12 gennaio 2008

ATS, Adventure Training Salary


Ecco la strada nebbiosa che conduce al mio nuovo posto di lavoro. La nebbia non è solo quella acquosa che ti bagna la faccia ma più che altro è quella fitta, ancor più nera che racchiude dentro di se l'ufficio ed i suoi impiegati.

Nebbia per chi è lontano da Dio, nebbia e buio. E quando i colori nelle realtà che viviamo sono scoloriti e sbiaditi, gli unici colori di cui possiamo godere sono quelli che spuntano come fiori dentro di noi. Ci sono infatti situazioni nelle quali non si può cambiare niente, ma proprio niente, delle condizioni esterne a noi. Siamo impotenti dinanzi a chi ha il potere nelle proprie mani.

E anche la neve, che è così bella, diviene specchio di quella freddezza umana, che è disumana, che spesso incontriamo nei nostri giorni negli ambienti dove lavoriamo e dove viviamo. E' la freddezza dei potenti, dei ricchi, degli orgogliosi, dei presuntuosi, dei superbi, degli stupidi. Ed è freddo e ghiaccio che conducono alla morte, contro la quale occorre combattere, con umiltà e fatica, per far rifiorire la Vita dentro ai cuori degli uomini, perchè i nostri comportamenti non sono altro che il frutto di ciò che ci portiamo dentro.