08 novembre 2008

Ritorno al futuro?

Ho perso il filo... ma se riuscissi a riprenderlo proprio da dove lo avevo lasciato?

Pensandoci razionalmente tale situazione è: impossibile, incredibile, impensabile (cioè nemmeno pensabile!), inimmaginabile (cioè nemmeno la posso immaginare!)... tanto è improbabile.

Però sarebbe incredibile, sorprendente, spettacolare, allucinante e probabilmente allucinogena.

Non resta che viverlo, se sarà da vivere, se la vita ce lo concede. Altrimenti, che sia quel che sia.

(Purtroppo quando il presente non ci piace troppo si ritorna subito al più recente e migliore passato vissuto... ricercandolo rivolendolo! Ma sarà un purtroppo o un... per fortuna?)

2 commenti:

  1. Capita di ripensare al passato quando non siamo soddisfatti, e anche quando dobbiamo prendere decisioni importanti, forse destinate a mutare la nostra vita. Sono fasi che si passano.
    Io ti auguro di trovare il tuo equilibrio e di essere sereno. :)

    RispondiElimina
  2. @Romina: :) grazie mille e ricambio l'augurio!

    RispondiElimina