, , ,

Migliora il tuo blog come fosse una pizzeria!

16:22



Ieri sera sono entrato in una pizzeria per prendere una pizza da asporto. La pizzeria era un po' in periferia, isolata e non era molto accattivante a vederla dalla strada. Ma era l'unico posto dove effettivamente si poteva acquistare qualcosa da mangiare - trovandomi a piedi, senza auto - e dunque sono entrato, anche se titubante, perché alla fine preferisco sempre fare esercizi di stomaco che esercizi glutei.

L'interno del locale non era anch'esso troppo invitante ma c'erano diversi tavoli e un po' di gente era seduta e mangiava nella saletta dietro. Nonostante tutto però, c'erano probabilmente una decina di persone sedute contemporaneamente che quella sera, avevano scelto di mangiare in quel luogo anzichè andare altrove.

Ora, voi direte, cosa me ne frega a me di questa storiella?

Niente, sicuramente niente ma era per dire che, in quel frangente, mi è venuto in mente che "beh, però almeno 10 persone sostano contemporaneamente nella pizzeria", che poi è lo stesso di dire "10 persone stanno ostando contemporaneamente nel mio blog/sito web". Vuol dire che queste 10 persone, hanno trovato qualcosa che le ha fatte fermare. Mica facile far sostare 10 persone contemporaneamente sulle pagine del proprio blog: voi ci risucite?

Mi è dunque venuto in mente, cosa banalissima, che ci sono dei "canoni" buoni da seguire sia per le pizzerie, sia per i blog. Gestire un sito web o gestire una pizzeria, non cambia poi molto. Cambiano solo i mezzi con cui fai le cose, cambia il fatto che una pizzeria ha dei locali fisici mentre il blog è solo fatto da pixel digitali ma, per il resto, la filosofia che può portare al successo una pizzeria, è esattamente la stessa che può portare al successo un blog.

In poche parole, se sai portare al successo una pizzeria, potrai portare al successo un blog, e viceversa!  :)

Questa è la teoria che mi è balenata in testa mentre mi stavo bevendo una birretta piccola (e specifico piccola nonostante queste elucubrazioni mentali) e stavo aspettando che mi portassero la pizza da asporto per andarmela a gustare sul divano di casa.

Quello che intendo dire è che...

  • se fuori dalla pizzeria crei un bell'ingresso con delle buone luci ad hoc, è più facile che il locale abbia sulle persone che passano un impatto positivo e siano invogliate ad entrare / allo stesso modo se la pagina di atterraggio del tuo blog, è accattivante, gli utenti sosteranno più facilmente sui tuoi contenuti;
  • se all'interno della pizzeria curi l'arredamento e pulisci bene i locali, probabilmente il "sostare" dei tuoi clienti sarà molto più gradevole / sta attento anche ai dettagli delle tue pagine e cerca di mettere gli utenti che ti leggono nelle migliori condizioni possibili affinchè siano soddisfatti di venirti a trovare sul blog;
  • se è tutto bello - ingresso luminoso, locale ben arredato, aria profumata - ma la pizza fa schifo - io sono venuto qui per una pizza! - allora ricomincia da capo, ricomincia dall'assumere un buon cuoco o nessuno verrà a mangiare da te / allo stesso modo, se varai una grafica sfavillanti, bei colori d'impatto ma contenuti scarsissimi, beh, alla fine l'utente non ci fa niente con i colori che esponi;
  • al contrario, se la tua pizza è buonissima, ma l'ingresso è sporco, quante persone entreranno dentro il locale e scopriranno che hai assunto il miglior pizzaiolo della piazza? Probabilmente nessuno, o pochissimi / se hai dei buoni contenuti, ma non li esponi bene, purtroppo essi avranno meno risalto di quanto meriterebbero... e magari qualche utente, vedendo uno scarso impatto visivo del tuo sito, scapperà via come un lupo credendo che quei bei contenuti li hai copiati da qualcun altro!
  • se, nonostante il bell'ambiente e le buone pizze, i camerieri che hai assunto o tu stesso (padrone e signore assoluto della pizzeria) sarai sgarbato e screanzato e tratterai male i tuoi clienti, quanti torneranno da te? / se hai una bella grafica nel sito e dei bei contenuti, ma quando rispondi ai commenti dei tuoi lettori sei acido e scontroso, oppure indifferente a quel che loro ti stanno dicendo, beh, chi tornerà a dirti quel che pensano? Per quale motivo dovrebbero tornare a farti visita?
  • se, nonostante la buona pizza, l'ambiente gradevole e la buona pizza, il conto da pagare sarà troppo alto, beh, probabilmente nessuno vorrà più pagare tantissimo quel che può trovare a meno, in altri posti / non chiedere più soldi o compensi di quelli che effettivamente ti spettano per il tuo lavoro e impegno, perchè nessuno ha voglia di pagare senza avere niente in cambio che valga quantomeno quanto gli è stato chiesto di dare!
  • senza considerare poi la pubblicità perchè, più farai conoscere la tua pizzeria più gente passerà a mangiare da te e più contatti avrai, maggiori saranno le possibilità che qualcuno consigli a qualcun altro proprio la tua pizzeria, e non altre / un blog non pubblicizzato adeguatamente sarà meno facilmente rintracciabile in rete e dunque meno visitato; inoltre, meno contatti avrai in rete e meno persone lo "consiglieranno" o faranno consocere ad altri!

Le azioni dunque da fare per migliorare la pizzeria o il blog sono simili:
  • installare nuovi arredamenti, carini da vedere e funzionali / installare nuove widget che possano valorizzare le visite degli utenti e la loro navigazione affinchè trovino facilmente i contenuti che volevano;
  • fare un bel discorso ai propri camerieri per aumentarne la gentilezza e la cortesia nei confronti del cliente (ed eventualmente pagare loro un bel corso apposito!) / aumentare l'attenzione nei confronti di chi lascia commenti e gentilmente lascia un proprio pensiero sul tuo blog;
  • pulire ed illuminare l'ingresso del locale per invitare la gente ad entrare / migliorare l'aspetto grafico e l'impatto visivo per renderlo caldo e accogliente;
  • cercare un pizzaiolo più bravo da assumere / trovare qualcuno che scriva bene articoli per te, oppure migliorare la stesura dei tuoi articoli tu stesso!

Nonostante l'ingresso alla pizzeria non fosse ben segnalato e che i locali interni non mi abbiano affato ben colpito, saranno passati al massimo 5-7 minuti da quando ho ordinato la pizza a quando me l'hanno messa fra le mani. Inoltre ho speso pochissimo ed una volta arrivato a casa, considerata anche la fame, l'ho divorata avidamente perchè era davvero gustosa!
Dunque, probabilmente, presto tornerò da loro a prendere una pizza per cena!

Perchè, nonostante tutto, sono rimasto soddisfatto avendo trovato, in un modo o in un altro, ciò di cui avevo bisogno quella sera: una buona pizza da asporto, vicino a casa e senza spendere tanto!

E probabilmente è così anche per un blog/sito: nonostante tutto, quando un sito ti fa trovare ciò di cui avevi bisogno in quel momento, beh, allora la tua impressione su quel blog probabilmente sarà positiva... e prima o poi ci tornerai!

Vabbè, la prossima volta prometto che non mi metterò a pensare troppo mentre aspetterò la mia pizza bevendomi una buona birretta :) ... buona pizza a tutti!

Potrebbe interessarti anche

26 hanno scritto qualcosa

  1. Piacere di fare la tua conoscenza.Certo l'aspetto di ogni blog deve essere ben curato oltre a cercare di trovare post originali.Questi consigli sono molto utili e possono tornare utili.Ti auguro una serena giornata,saluti a presto

    RispondiElimina
  2. @Cavaliere oscuro del web: piacere mio, avevo trovato il tuo blog ed ho iniziato a seguirlo volentieri.

    Sì è divertente cercare di ottimizzare il proprio blog e cercare di renderlo il più navigabile e gradevole possibile.

    A presto!

    RispondiElimina
  3. Ciao Lorenzo, sono d'accordo con te.
    Per quanto riguarda il successo del blog, sono comunque convinta che, se l'intenzione è comunicare e condividere qualche angolo di noi stessi, l'importante è trovare amici, anche se solo virtuali. Non è la quantità ma la qualità che conta. Io ne ho trovati tanti, con una di essi ci siamo recentemente incontrate ed è nata una bella amicizia. Questo per me è già un grande successo!
    A presto!

    RispondiElimina
  4. @Simo: ah sì sì certo, hai perfettamente ragione ed anche il mio blog è su quella scia di pensiero e "filosofia di vita" :) ...però anche quando accogli amici, è bello se si riesce ad accoglierli bene e a farli contenti anche per un solo minuto di visita web.

    Capita a volte che il trovare un bel sito o una bella pagina, uno scritto che ti dice qualcosa, ti cambi proprio la giornata perchè, a volte, può aiutare a trovare il senso di quella giornata e si torna a casa con "qualcosa in saccoccia" da condividere a tavola, mentre si magna :)

    Quindi insomma l'intento sarebbe quello... anche a me è capitato che siano nate amicizie partendo dal blog, certo sono cose impagabili :)

    RispondiElimina
  5. L'immagine binaria che hai esposto è bellissima.
    L'ho gustata come si gusta una pizza quando si ha fame (avec la birretta, ovvio).
    Per la pizza, tutto OK.
    Per la cura del blog: da qualche mese ho scoperto questa enorme possibilità di dialogo, e la uso quanto possibile.
    Mi ci diverto, mi ci appassiono, purtroppo mi ci commuovo (odio la commozione, men che meno se virtuale).
    Ho in mente come vorrei la mia pizzeria/web, ma non ho assolutamente idea di come fare.
    Mi piace scribacchiare, lo faccio con passione ogni volta che mi salta lo sghiribizzo: un gruppetto di persone pietose entra nella mia pizzweb, mi lascia i commenti, cui cerco di rispondere adeguatamente.
    Ho trovato tutte persone meravigliose: ciò non toglie che quando entro nelle loro pizzerie, ne esca soddisfatto per il contenuto (diciamo la pizza), ma verde di invidia per la bellezza, la vivacità, i colori e l'arredamento dei loro locali.
    Ovviamente è un'invidia sana: mentre divoro la pizza, mi faccio ogni volta gli occhi.

    RispondiElimina
  6. @gattonero: eheheh pizza e birra stuzzica subito la fame! :) solo a pensarci ora, che sono un po' affamato, mi viene l'acquolina :)

    Anche per me è proprio bello e divertente bloggare! Basta un pizzico di passione, un po' di fantasia, un filo d'olio sopra a tutto... eh zac, ecco pronto un bel blog! :) ahahahah

    Per quanto riguarda l'abbellimento del blog trovi molte risorso in rete. Nel caso effettivamente tu volessi cambiare grafica e layout, ti consiglio di partire scegliendo un template in rete che ti piaccia e poi lo personalizzi a tuo piacimento. Digita "free blogger template" su Google e ne troverai tantissimi che non saprai più quale scegliere!

    Se poi hai bisogno di una mano "tecnica informatica" posso dartela, in rete si trova tutto e con blogger ho acquisito un po' d'esperienza perchè sono ormai 3 anni che ci smanetto sopra.

    Quindi insomma se hai bisogno di una mano, fammi pure un fischio, sono qua.

    :)

    RispondiElimina
  7. Buongiorno Adriano è sempre bello fare nuove amicizie.
    Ho visto che ti sei messo tra i miei lettori, subito sono stato curioso, ed eccomi qui per il primo saluto, l'amicizia virtuale tante volte fa molto bene il perché è chiaro, non ti lascia mai solo.
    Spero che ci risentiremo di certo ancora.
    Un caro saluto,
    Tomaso

    RispondiElimina
  8. @Tomaso: sì ho fatto volentieri un giretto sul tuo blog.

    Beh poi mica siamo tanto virtuali, io mi sento piuttosto in carne :) ehehehe ho qualche kg da smaltire...

    E' bello conoscersi anche via web e confrontarsi un po', fa sempre piacere! :)

    Passa quando vuoi da qua, a presto!

    RispondiElimina
  9. Salve Chef!
    Un post veramene bello. L'ho gustato in un boccone e dissetato con le belle parole :-)
    Un Oste lungimirante offre la cucina migliore e soddisfa i desideri dei suoi avventori. Miscela con cura una calda accoglienza con la soddisfazione del palato, conosce il valore del suo locale e sa quanto farsi pagare.

    Grazie Lorenzo, ti devo una birra e una pizza!

    RispondiElimina
  10. @roberto: ciao Roberto! :)

    Già, e un Oste che sa accogliere davvero i suoi clienti sa profondamente che essi prima di essere clienti, sono persone e che se le guarderà sempre da persone, amandole a suo modo - e nel modo ch'essi si lasceranno "amare" - allora anche i suoi affari andranno bene - come conseguenza dell'amore e della sua disponibilità, della calda accoglienza! - perchè le persone si sentiranno bene vicino all'Oste e dunque, torneranno spesso nel locale! ;)

    Per la pizza e la birra, basta organizzarsi, sempre disponibile per abbuffarsi! :D

    RispondiElimina
  11. Salve! E' la mia prima visita qui.
    Ho trovato interessante questo articolo e devo dire che ritengo la tua teoria molto condivisibile.
    Quindi, constatato che questa "pizzeria" mi è apparsa a prima vista gradevole ed accogliente e che ho trovato ottima la prima "pizza" assaggiata, tornerò per assaggiarne altre.

    A presto.

    RispondiElimina
  12. @Krilù: :) bene Krilù, piacere di conoscerti, la passione per la cucina :) è sempre bella da condividere, seduti allo stesso tavolo con davanti una bella birretta... e una sana fame nello stomaco! ;)

    Alle prossime pizze, sperando che anch'esse possano essere di tuo gradimento!

    A presto :)

    RispondiElimina
  13. Molto bello il paragone tra Pizzeria e Blog: come autore di un blog mi ritrovo molto...

    Andrea.

    RispondiElimina
  14. @Andrea: ciao Andrea, grazie, mi fa molto piacere che ti piccia il confronto blog/pizzeria! :) Sai che leggo sempre volentieri "Efficacemente" (www.efficacemente.com), sempre ricco di spunti interessanti, e dunque il fatto che tu "ti ritrovi" in questo post mi fa davvero molto piacere!

    Buon blogging! :)

    RispondiElimina
  15. Io invece vorrei che tu continuassi a pensare cose così mentre aspetti la pizza, o mentre sei in coda nel traffico, dal dottore, alla cassa del supermercato... mi sei piaciuto! da una golosa a dieta.

    RispondiElimina
  16. @mk: è un mio vizio! La mia testa parte per i suoi ragionamenti nei posti più disparati :) infatti quel che mi rimproverano spesso è che ho la testa fra le nuvole... ma non ci vorrei solo avere la tsta, ci vorrei proprio vivere, fra le nuvole! :)

    Ok mk, mi hai convinto, non smetterò! :P

    RispondiElimina
  17. @Sandra: ehehehe non dirlo a me, ho una fame! :)

    RispondiElimina
  18. ciao Lorenzo
    ho visto che sei uno dei 4 seguitori del mio blog ! :) e quindi mi sono precipitato a vedere chi fosse sto pazzoide che potesse essere interessato a ciò che scrivo !
    Ho lavorato per diversi anni in pizzerie e quindi trovo questo post molto bello. Io penso che un bravo gestore di locale, dovrebbe anche andare un poco in giro a cercare di capire cosa fanno gli altri con più esperienza di lui, e magari prendere utili spunti.

    Riprendendo il tuo esempio:
    secondo te una pizzeria/ blog dovrebbe variare il suo menù o concentrarsi solo ed unicamente su un tipo di prodotto da offrire?
    E' un mio dubbio e mi piacerebbe sapere la tua opinione e magari quella dei tuoi lettori.
    Ciao e complimenti

    RispondiElimina
  19. @Giuseppe: ciao Giuseppe, ben trovato! Mi fa piacere che questo post pizzaiolo ti sia piaciuto :)

    Concordo sul fatto che bisogna capire quali siano i giusti stili, cosa offre la concorrenza, imparare da chi è più bravo e già piu avanti nell'attività ma ritengo che, alla fine, occorra metterci quel pizzico di sale personale che può caratterizzare e differenziare davvero quello che facciamo. Altrimenti perchè un cliente dovrebbero scegliere la nostra pizzeria? E generalmente questo pizzico non lo si trova in giro, non lo si può copiare :)

    Beh sul consiglio che mi chiedi, il mio parere è che: o hai da offrire un prodotto molto "forte", oppure caratteristico del luogo, oppure meglio differenziare affinchè ci sia più scelta. Dipende :)

    Grazie per essere passato di qua, a presto!

    RispondiElimina
  20. Veramente superlativo. Io faccio la cameriera il sabato e la domenica e non ci avevo mai pensato!

    RispondiElimina
  21. @Belisma: :) ehehehe pensieri fatti con lo stomaco vuoto aspettando una bella pizza da magnare! :D

    RispondiElimina
  22. Ciao, ho trovato il tuo post tramite Quelli che il blog su Facebook. Molto calzante come paragone :-D

    RispondiElimina
  23. @Paolo: grazie, ben approdato su "Diario di Bordo". Quel gruppo su fb in effetti è proprio un'idea giusta! :) cosi ci si scambiano un po' di link

    RispondiElimina
  24. Ciao, complimenti per questo post, è riuscito davvero bene!!!
    Mi sono unito al tuo sito con google friend, se ti và puoi fare lo stesso col mio, gratisdalweb.com
    Ciao e ancora complimenti;)

    RispondiElimina
  25. @bizzo: sono contento che ti sia piaciuto. Ho dato un occhio al tuo blog, sembra interessante e lo seguirò volentieri.

    Buon blogging :)

    RispondiElimina

Tutto ciò che ho scritto

Contattami

Nome

Email *

Messaggio *