17 febbraio 2009

Mongolfiere Innamorate


Il cuore di tutto, è il calore.


E' per il calore che ascendiamo... il calore fa salire in alto, permette di volare e di sorvolare su tutto quello che c'è. E' l'aria calda, aria più calda della temperatura normale esterna, e solo quella assieme al vento, che fornisce quell'energia necessaria per salire sempre più in alto, toccare il cielo con un dito, sfiorare le nuvole, e contempalre tutto dall'alto. E si vede all'orizzonte il Sole Potente e si diventa vento nel vento che c'è, ma non si sente.


Il calore di un cuore che ama dà un'energia nuova
. Tutto sembra bello, tutto sembra facile e possibile, tutto sembra nuovo, tutto appare sotto un'altra luce, una luce diversa, una luce concreta!

Il calore di un cuore che ama fa nascere Luce nel cuore, e la Luce che nasce nel cuore si riflette negli occhi: questa luce non è più nascosta, è una luce visibile, palese, dolcissima, struggente, una luce che fa innamorare.


Il viaggio della mongolfiera è come il viaggio della vita:
è il vento che conduce, si sa da dove si parte, ma non dove si arriva. Si conosce il luogo del distacco dalla terra, ma non dove la riabbracceremo.

Ma atterreremo certamente da qualche parte: in un luogo inaspettato, forse un po' impervio, forse inusuale, forse non ben raggiungibile. Dove non c'erano programmi che ci avrebbero condotto là, dove non c'erano cartine che spiegavano la via.


Ma dove, certamente, c'era qualcosa per noi. Qualcosa che non conoscevamo, che non immaginavamo, che nessuno ci aveva annunciato... ma che ci attendeva fortemente per baciarci e benedirci!

Per farci sentire l'abbraccio potente del Cuore che Ama...


Vuoi fare un giro in mongolfiera? www.sorvolare.com E' bellissimo!

8 commenti:

  1. fratello, il calore di un cuore arde veramente d'amore e ti porta sempre piu in alto fino a toccare le stelle!E' l'Amore il vero motore della vita...il resto è la sua conseguenza!
    Vola sempre più in alto fratello!
    Grazie di tutto!Ardi e infiamma il mondo d'amore insieme a chi ti ama!

    RispondiElimina
  2. Il testo è molto bello...... ma Io
    non vedo le foto.... e ciò mi dispiace, veramente

    Ciao e grazie

    RispondiElimina
  3. @Simo: infiammiamoci! infiammiamolo! :)

    @anonimo: ah le foto sono ancor più belle delle mie parole... e ti assicuro che la vista da lassù lo era ancor di più... un'esperienza troppo bella, da ripetere! :) grazie per esser passato di qua...

    RispondiElimina
  4. c' era qualcosa per noi?
    certamente! c' era lo scodinzolante BUCK che ci attendeva fortemente per...giocare con lui!!! hihihih

    GRAZIE Lore...
    perche' con estrema naturalezza sai riempirmi di quel calore...
    ogni giorno un po' di piu':)

    e l'inverno sembra meno freddo :D

    RispondiElimina
  5. @Daniela: già siamo in primavera... sento il calore del sole che mi batte sulla faccia e mi scalda... ed è troppo bello il solicino primaverile... attendendo il calore del sole dell'estate che fa abbranzare e diventare neri! :)

    Non sai quanto mi sento ripieno... di te! E di qualcosa di bello che accompagna... :) GRAZIE dani!

    RispondiElimina
  6. e se è fatto col 'cuore al caldo', il viaggio ha una marcia in più, nel cammino delle meraviglie!

    RispondiElimina
  7. @Saamaya: già, cavolo qunto fu bella quell giornata in mongolfiera! :) Non vedo l'ora di tornarci su!

    RispondiElimina
  8. chi ha scritto la frase il viaggio della mongolfiera è come il viaggio della vita: è il vento che conduce, si sa da dove si parte, ma non dove si arriva. Si conosce il luogo del distacco dalla terra, ma non dove la riabbracceremo? grazie

    RispondiElimina