23 giugno 2021

Nessuno sa cosa succederá

Ogni periodo fortunato ha una fine.

Fatti bastare tutte le cose positive di quel periodo fortunato, perchè niente e nessuno conosce qualcosa del futuro.

Non è scritto da nessuna parte che il futuro sará migliore del periodo precedente, ma non è scritto da nessuna parte nemmeno che sará peggiore.

Sicuramente, con tutta probabilitá, sará diverso.

Bello o brutto o piú bello o piú brutto quello forse stará a te deciderlo ed eventualmente definirlo come tale, ma sará solo "un altro tempo", mai piú lo stesso.

Viverlo, è ció che ci viene proposto.

Il lieto fine, nella vita, non è assicurato, per nessuno. Qualsiasi scelta tu prenda, qualsiasi strada sceglierai di percorrere.

Alcuni tragitti si interrompono bruscamente, cosí, dal giorno alla notte. Altri iniziano a screpolarsi, lasciando crepe aperte che col tempo si ingrandiscono, fino a provocare grossi danni. Come fosse una falla creata da uno scoglio segretamente incocciato in una fiancata di una nave da crociera... che affonda, lentamente, ma inesorabilmente, andando incontro al suo destino di inabissamento.

Ma altri tragitti iniziano a definirsi, senza che nemmeno lo vediamo. Camminando, passo dopo passo, su una strada invisibile, ma reale.

16 giugno 2021

Le idee vivono


Atterrano e cercano un terreno buono dove nascere e crescere.


Le idee vere stanno fuori dall'ufficio. Vengono nei momenti piú strani, quando cammini, quando guardi una nuvola, quando parli con qualcuno e suo malgrado, la tua mente si assenta e subito sta lavorando ad altro.

6 giugno 2021

3 giugno 2021

La differenza

Ogni giorno c'è un bivio da prendere.

– Due strade divergevano in un bosco ingiallito,
e dispiaciuto di non poterle entrambe percorrere
restando un unico viaggiatore, a lungo ho sostato
e ne ho osservata una, giù, più lontano che potevo
fino a dove curvava nel sottobosco –
poi ho preso l’altra, ché andava altrettanto bene
e vantava forse migliori ragioni,
perché era erbosa e meno calpestata.